Zeppole di s. giuseppe

Ingredienti per 35 zeppole grandi: mezzo litro di acqua, 400 gr. di farina, 1 cucchiaio scarso di zucchero, 100 gr. di strutto, 10/12 uova, una bustina di vanillina, una presa di sale, strutto o olio di semi di girasole per friggere, zucchero semolato.

Ingredienti per la crema pasticcera e la crema al cioccolato: 1 lt. di latte, 300 gr. di zucchero, 8 tuorli, 50 gr. di farina 00, 35 gr. di frumina, 1 noce di burro, 2 gocce di aroma vaniglia, 80 gr di cioccolato fondente.

Zeppole

Le zeppole sono un dolce tipico del Sud Italia che viene preparato per il 19 marzo, festa di San Giuseppe e festa del papÓ. In alternativa al fritto di possono fare anche al forno (la ricetta Ŕ la stessa) e, ovviamente, sono meno caloriche ma, visto che si fanno una volta all'anno, secondo me vale la pena di farle fritte perchŔ sono pi¨ buone! Preparate per prima la crema pasticcera. In un tegame versate lo zucchero, la farina, la frumina e i tuorli. Mescolate energicamente fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati. Aggiungete il latte poco per volta continuando a mescolare per non formare grumi. Mettete il tegame sul fuoco e mescolate fino a bollore e comunque fino a quando la crema comincerÓ ad addensarsi. Togliete dal fuoco unite la vaniglia e il burro e mescolate. Versate meno di un terzo in una ciotola, unite il cioccolato fondente tritato e mescolate per farlo sciogliere. Avrete cosý la crema al cioccolato per il ciuffetto finale. Coprite entrambe le creme con un disco di carta forno o pellicola e lasciate raffreddare. Iniziate a preparare le zeppole. Mettete l'acqua sul fuoco in un tegame alto con sale, zucchero, vanillina e strutto. Ad ebollizione versate la farina tutta in un colpo e mescolate energicamente fino a quando il composto si stacca dalle pareti. A questo punto togliete dal fuoco e lasciate raffreddare un po'. Ora, se ce l'avete, potete versare e continuare in planetaria, altrimenti continuate a mescolare col cucchiaio di legno. Aggiungete le uova una alla volta, aspettando che si sia amalgamato bene l'impasto prima di mettere l'uovo successivo (la quantitÓ pu˛ variare a seconda della grandezza delle uova; bisogna andare un po' ad occhio considerando che l'impasto finale deve risultare cremoso ma denso). Tagliate dei quadrati di carta forno dal lato di cm. 10. Versate l'impasto in una sac-a-poche con bocchetta grande a stella e formate un cerchio su ogni quadrato di carta forno (se avete lavorato bene l'impasto, in frittura, le zeppole si gonfieranno e il foro al centro si restringerÓ fino quasi a chiudersi). Fate scaldare bene abbondante olio (in realtÓ andrebbero fritte nello strutto) e friggete le zeppole (poche per volta) prendendole con tutta la carta forno e capovolgendola nell'olio caldo. Appena la zeppola comincia a gonfiare la carta forno si stacca e la potete tirare via. Rigiratele e, quando sono gonfie e dorate, scolatele e adagiatele qualche secondo su carta assorbente, poi rotolatele nello zucchero semolato e appoggiatele su un vassoio. Con la sac-a-poche e bocchetta a stella decoratele prima con un giro di crema pasticcera e finite con un ciuffo di crema al cioccolato. Auguri a tutti i Giuseppe ed, in particolare, a tutti i papÓ!


Condividi

invia un commento



Nome
E-mail *

Inserisci qui
il tuo commento

 

* campo obbligatorio (non sarÓ pubblicato)

Stampa questa pagina Stampa questa pagina      Top   Home